Skip to content
Close
Hit enter to search or ESC to close

Vacanze in Umbria: alla scoperta dei bellissimi borghi medievali.

Vacanze in Umbria: Perugia, Assisi, ed i borghi medievali Gubbio Spello Corciano.

Le vacanze in Umbria non sono di certo tra gli itinerari piú in voga tra gli italiani in estate.

Raramente il centro Italia viene considerato come possibile meta di viaggio estivo.

L’Umbria fino a due anni fa per me era una grande incognita, non pensavo davvero di trovare così tanta bellezza e ricchezza.

Grazie alla mia voglia di scoprire ed esplorare le bellezze italiane ho piacievolemte scoperto una terra magnifica, con una storia ed una tradizione unica.

Adesso l’umbria è sicuramente tra le mie regioni preferite e non potevo che raccontarvela come ho fatto in questi ultimi due anni su social.

Il motivo per cuo ho amato le mie vacanze in Umbria?

Scopriamolo insieme!

On the road da Corciano

Il mio consiglio è di andare in auto in umbria, spostarsi è davvero facile (io sono arrivata dalla Sicilia in macchina) ed utilissimo per scoprire i bellissimi borghi e percorrere tra un luogo all’altro strade immense verdi e ricche di vegetazione.

Le Vacanze in Umbria perfette sono quelle in auto a mio parere.

Ma come è nata la mia passione per questa regione?

Ho visitato per la prima volta l’Umbria due anni fa, a Giugno, periodo che consiglio per chi vuole scappare dalla città e rifugiarsi in una regione non ancora invasa dai turisti.

Da quando ho messo piede a Corciano, prima tappa del mio viaggio mi sono completamente innamorata del verde e dello stile medievale del borgo.

Perchè l’Umbria è la meta perfetta per le vostre vacanze estive?

L’Umbria è una regione ricca di storia, di borghi medievali, di un ottima cultura gastronomica  e di vini deliziosi.

L’Umbria è  pace, è natura, è la perfetta cura dalla frenesia e dallo stress cittadino.

l mio è stato un viaggio on the road ( come la maggior parte dei miei viaggi in Italia), sono partita da Catania e dopo ore arrivata come vi dicevo a Corciano, base della mia vacanza.

Ho dormito in un agriturismo immerso nella natura.

Un country house comodo e perfetto per ci vuole rilassarsi. Se volete dare un occhio eccolo: ColleVerde Club.

Da Corciano mi sono spostata nei vari borghi: Assisi, Spello, Gubbio, facendo tappa anche al suggestivo Lago Trasimeno ed a Perugia.

On the road da Spoleto

Poche settimane sono tornata in questa meravigliosa terra, scegliendo questa volta una zona diversa: quella di Spoleto.

Sono stati giorni bellissimi e rigeneranti.

L’Umbria mi ha trasmesso come al solito tanta tranquillità e serenità.

I borghi medievali scoperti in questo viaggio mi hanno fatto innamorare ancora di piú di questa terra.

La cucina ed il vino hanno allietato le mie giornate.

Non posso che consigliare le vacanze in Umbria a chi cerca una vacanza fuori dai soliti schemi.

Il verde dei prati, delle colline e dei balconi fioriti è la caratteristica principale di questa florida terra.

Ho amato perdermi tra i vicoli e le stradine dei vari borghi, assaporando cibi nuovi e godendo di panorami incredibili.

Umbria è anche spiritualità, e per chi rimane come me affascinato dai luoghi di culto come Assisi e Santa Rita da Cascia è la meta perfetta.

Immergetevi nel verde e nell’aria pura dell’Umbria.

Le foto parleranno molto più delle mie parole.

Spoleto

 

Montefalco

Bevagna

Bevagna è un piccolo gioiello, un quadro a cielo aperto, con cornici di gelsomini e fiori bellissimi.

Tra i borghi visitati è forse uno dei miei preferiti.

 

 

Fonti del clitunno

“Hai mai veduto le fonti del Clitunno? Se non ancora – e credo di no, altrimenti me ne avresti parlato – valle a vedere. Io l’ho viste da poco e mi rammarico d’averlo fatto troppo tardi”

Così narrava Plinio il Giovane e come dargli torto?

Non mi aspettavo di trovare durante le mie vacanze in Umbria un oasi così magica.

Non mi sembrava neanche di essere in Italia.

 

MonteLuco

A Spoleto ho soggiornato a Monteluco, in un bosco incantato a pochi km da Spoleto.

La quiete e la pace che ho respirato è stata unica, ed è stato bellissimo trovare a pochi passi dall’hotel un santuario di San Francesco d’Assisi.

I luoghi di culto mi trasmettono un energia incredibile.

Santa Rita da Cascia

Altro luogo di culto da non perdere è Santa Rita da Cascia, per maestosità e bellezza dell’architettura.

Questi sono alcuni dei luoghi che vi consiglio, quelli che ho visitato.

Ma assolutamente da non perdere ci sono anche Narni, Amelia, Castelluccio di Norcia, Trevi, Pian Grande.

Purtroppo i giorni a disposizione non erano molti e non ho potuto vedere questi altri posticini.

Ma come si dice: non c’e due senza tre!

La mia terza volta in Umbria la dedicheró alla scoperta di questi bellissimi luoghi.

Alla prossima gita in Umbria allora!

Love, Giada

 

 

Facebook Comments

Commenta con il tuo account Facebook

commenti

Categorized: Italy, Travels
Tagged: , ,