Skip to content
Close
Hit enter to search or ESC to close

Amsterdam: 10 tips ed ispirazioni per un weekend indimenticabile

Amsterdam: 10 tips ed ispirazioni per un weekend indimenticabile.

Amsterdam è una delle città europee che mi ha sicuramente affascinato di più negli ultimi anni, sognavo da tempo di visitarla e finalmente lo scorso inverno sono riuscita a passare tre giorni nella meravigliosa città olandese.

Un weekend ad Amsterdam è un viaggio davvero fattibile e non sempre costoso da organizzare: basta prenotare in tempo, e prendere i giusti accorgimenti per risparmiare.

Trovare un buon volo qualche mese prima ed un’offerta su booking non è impossibile, e poi  la città è molto piccola e si gira facilmente in tre giorni, anche due.

Weekend ad Amsterdam

Durante il mio weekend ad Amsterdam  mi sono concentrata principalmente sulla visita della città, e su ciò che amo di più fare in viaggio: vivere la città nella sua quotidianità.

Molto spesso visito una città europea e non seguo a stecchetto gli itinerari turistici, anzi diciamo che li evito, cercando prima di tutto di sognare il viaggio, vivere l’attesa nel mistero, e quindi non mi documento troppo.

Una volta a destinazione quello che amo fare il primo giorno è esplorare, senza meta e senza orari, senza alcuna scaletta da rispettare.

Inevitabilmente passeggiando mi ritrovo anche nei punti di interesse più famosi, che scalo dalla mia lista mentale di cose da vedere. (si non sono una che si appunta tutto)

Se qualcosa mi colpisce particolarmente torno a visitarla il giorno dopo.

Per lo più mi concentro sulla cultura e sulla vita quotidiana.

Adoro entrare nei bar tipici, nei negozi meno affollati ed immergermi nella routine della gente del luogo.

Ad Amsterdam avendo solo pochi giorni a disposizione ho deciso di vivere la città rinunciando però ad alcune famose attrazioni, che sicuramente, tornerò a visitare, comei musei ed i Mulini fuori città ( anche perchè in inverno  non sarebbe stato bello come la primavera con le sue meravigliose distese di tulipani)

Non visito mai tutto al primo viaggio:

In generale mi riservo sempre qualcosa in ogni luogo che visito, forse è anche una scusa che prendo per ritornare.

L’ho fatto a Berlino, a Parigi ed anche qui.

Consiglio per lo più di visitare Amsterdam  in primavera, ma ammetto che viverla a dicembre mi ha regalato tanto freddo si, ma anche momenti incredibili come le nevicate ed un’atmosfera natalizia davvero magica.

Sarà perchè per me le città del Nord hanno un fascino unico ed io ne sono particolarmente innamorata, ma Amsterdam mi è piaciuta davvero tanto.

Qui voglio darvi dei consigli diversi dalle solite cose da fare ad Amsterdam, voglio darvi delle ispirazioni anche fotografiche, e dei consigli su come passare le giornate anche quando piove.

Ho visitato la città anche sotto la pioggia e la neve, e vi giuro che non è stato poi così terribile.

Puoi sempre rifugiarti nei tipici bar famosi in tutto il mondo e farti due risate con gli amici, bevendo una birra nei quartieri più a luci rosse che ci siano in Europa.

Il mondo è bello perchè è strano e vario, e ti sorprende in ogni ambito!

Ecco cosa secondo me dovete assolutamente fare ad Amsterdam:

1- Fare il Giro in battello sui canali di Amsterdam

 

2- Perdersi per le stradine ammirando le bici sparse per la città

3-Passare una mattina al Mercato dei tulipani

4-Pranzare con i Pancakes tipici del luogo.

Qui ero a The Pancake Bakery, la più antica da vedere specialmente perchè si trova in un quartiere residenziale fuori dal centro e davvero bello.

5-Godersi Amsterdam by night (non solo nel quartiere a luci rosse )

6-Spiare nelle bellissime finestre delle case e dei locali

 

7-Comprare dei tulipani e portarseli in giro.

8-Camminare e camminare rinunciando ai mezzi pubblici per scoprire i vari canali ed i quartieri meno conosciuti

9-Fare il pieno di dolci oltre che delle famose patatine fritte e del formaggio olandese

10-Fare un giro nel quartiere cinese

Queste sono tra le cose che mi hanno più colpito della città!

Come primo approccio non male no?

Adesso organizziamoci per tornare in primavera, spero che i miei consigli vi abbiano ispirato!

Ci vediamo con la prossima capitale europea prestissimo. Curiosi?

Love, Giada.

Facebook Comments

Commenta con il tuo account Facebook

commenti

Categorized: Europe
Tagged: ,