Skip to content

Scopri Piazza Armerina con Suite d’autore Art Hotel

Alla scoperta di Piazza Armerina: l’entroterra siciliano in tutto il suo splendore

Piazza Armerina: proprio da qui è partito il mio viaggio alla scoperta di una parte di Sicilia di cui avevo una visione incompleta e poco nitida.

Qualche mese fa per puro caso, ma forse per destino, la mia strada si é incrociata con una cittá speciale, e nuovi amici, dalla passione comune per la Sicilia e progetti innovativi per il territorio.

Piazza Armerina, parte del progetto di Comuni Amici è stata una scoperta continua. Avrete avuto modo di vederlo sia su facebook che su instagram, perchè per un pò di tempo vi ho inondato di luoghi, foto ed informazioni, ma non potevo di certo non condividere tanta bellezza.

Ospite di Suite d’autore Art Gallery Hotel (qui il post sull’esperienza in hotel) ho trascorso dei giorni memorabili, si perchè mi aspettavo di tutto ma non forse di vivere un’esperienza ricca come quella che ho vissuto.

Infatti al di là del bellissimo hotel che mi ha fatto da casa per ben due weekend di maggio e giugno, è stata proprio la naturale ospitalitá e la voglia di raccontare la propria cittá come fosse una figlia, che mi ha colpito dritta al cuore!

Ettore, mente di Suite D’autore, ma soprattutto guida turistica e cittadino orgoglioso della propria città, mi ha mostrato una Piazza Armerina che mai mi sarei aspettata.

La bellezza del barocco antico, l’amore della gente locale, che mi ha accolta a braccia aperte,curiosa ed entusiasta, orgogliosa giorno per giorno di vivere e far crescere ,nonostante le difficoltà, lquella che è non solo una casa ma un vero amore.

Non posso che affermare che il turismo qui è quello più autentico, un’ospitalitá esperienzale, emozioni e storie che rimangono ancòrate alcuore. Tutto questo é Piazza Armerina.

Scoprirla angolo per angolo è stato fantastico e posso permettermi di dire che adesso la sento un pó anche casa mia.

Si perchè quando Silvia ed Ettore mi hanno proposto di tornare per un weekend  pieno di eventi lo scorso Giugno, mi sono sentita davvero parte di questa grande famiglia.

Farmi sentire a casa è stato facile, ma questa vi giuro, non è una novità. Qui chiunque si sente a casa, e chiunque passi da qui non può che rimanere soddisfatto.

La vista dall’hotel è la parte più bella a mio parere. Direttamente sul Duomo e sui tetti di Piazza.

Torniamo quindi al racconto del mio viaggio a Piazza Armerina accompagnata dagli amici ed esperti del luogo Ettore e Silvia.

Oltre che  visitare la cittá e godervi un tramonto al Duomo con un bel bicchiere di vino ed un antipasto siciliano,come vi consiglio, affidattevi ai consigli di Ettore che vi consiglierà i posti più autentici da visitare in zona zona:

Tra le varie meraviglie assolutamente la più incredibile è la  Villa Romana Del Casale.

I mosaici più belli che abbia mai visto, chilometri e chilometri conservati in perfette condizioni.

Ne approfitto per dirvi che dal 23 Luglio saranno organizzati per 5 domeniche consecutive visite e spettacoli in notturna.

Un occasione da non perdere per visitare in modo inusuale la Villa. Tutte le inforimazioni qui.

Tornando al mio racconto per la città, vi dico che il primo weekend a Piazza Armerina coinciso con #maggioinfiore è stato fantastico, ma, pazzesco è stato il secondo, in concomitanza con importanti eventi come #cortiliebalconiefioriti , il giro d’Italia di auto d’epoca, ed il vernisagge di Suite d’autore Point.

Ed è proprio qui che ho lasciato un pezzo di cuore, quando all’improvviso mi è stato consegnato un premio unico e preziosissimo:

Il Gogòl, omaggio al sorriso, un riconoscimento donato a chi emette positività e fa sorridere il prossimo. Un’ iniziativa che ho sposato appena l’ho scoperta.

Un premio simbolico e ricco di amore,per tutte le persone che credono in se stesse e sono portatrici di positivitá nel mondo.

Ho sentito subito mia la filosofia del Gogòl, sono sempre stata una persona abbastanza positiva, anche quando c’era davvero poco da sorridere.

Ho creduto in me, ho creduto nella Sicilia e nella passione e l’amore di molta gente.

Amo le energie positive,le persone che emettono allegria spensieratezza e che sanno gioire dei traguardi altrui.

Il gogol che mi hanno consegnato è bellissimo: raffigura me e le mie passioni, quelle che mi hanno dato la forza di prendere in mano la mia vita, un’opera d’arte della bravissima Cinzia Oieni.

Dovete sapere che molti Gogòl vengono disegnati da grandi artisti ed esposti sparsi per l’Italia. Chissà dove sarà il mio? La mia copia la tengo stretta a me!

Un progetto che mi ha colpito davvero tanto, e non trovo ancora oggi parole per descrivere l’emozione che ho avuto quel giorno.

Un’ idea di Mauro Todaro, ennese con un grande obiettivo nella vita: aiutare chi ha davvero bisogno di un sorriso.

Qui il video della premazione. Capite quanto ero emozionata? Che scema! 🙂

La mia esperienza a Piazza Armerina, tra arte, cultura, cibo ed emozione è un ricordo non troppo lontano.

Sono felice di annunciarvi che presto tornerò a vivere la mia città acquisita per scoprirla ancor di più e raccontarla ancora una volta per un progetto digitale di cui non vedo l’ora di raccontarvi.

Anche questo sogno si sta realizzando, merito di persone che di positività ne hanno da vendere.

Restate sintonizzati dal 21 al 24 Luglio con #DiscoverPiazzaArmerina su instagram, perchè ne vedrete davvero delle belle.

Alla prossima avventura,

Giada.

#sharethesicily

Commenda dei Cavalieri di Malta e Palazzo Trigona.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *